BFF Bank sottoscrive accordi di Patent Box con l’Erario

Di Tanno Associati ha assistito BFF Bank Spa nella sottoscrizione, con l’Agenzia delle Entrate, degli accordi aventi ad oggetto il regime di tassazione agevolata previsto dalla normativa “Patent box”.

Gli accordi sottoscritti definiscono metodi e criteri di calcolo del contributo economico alla produzione del reddito di impresa derivanti dall’utilizzo diretto e indiretto del software proprietario della Banca.
 
L’assistenza dello Studio ha riguardato tutte le fasi della procedura che si è conclusa – all’esito di un articolato contraddittorio, ancor più complesso per via dell’attività altamente specializzata svolta dalla Banca – con la stipula degli accordi conclusivi con l’Ufficio Grandi Contribuenti relativamente ai periodi di imposta 2017-2021.
 
BFF è il più grande operatore di finanza specializzata in Italia, nonché  leader in Europa nella gestione e nello smobilizzo pro soluto di crediti commerciali vantati nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni, e prima nei securities services e nei servizi di pagamento in Italia.

Lo studio ha agito con un team coordinato dai partner Domenico Ponticelli e Marco Sandoli, e composto dagli associate Sabrina Tronci e Gilda Natoli.

Involved fees earner: Gilda Natoli – Di Tanno e Associati; Domenico Ponticelli – Di Tanno e Associati; Marco Sandoli – Di Tanno e Associati; Sabrina Tronci – Di Tanno e Associati;

Law Firms: Di Tanno e Associati;

Clients: BFF Banking Group;

Author: Michael Patrini