Beamit acquisisce il 100% della britannica 3T Additive Manufacturing

Leading Law – Notai e Avvocati, Pirola Pennuto Zei e Associati Ltd e Pirola Corporate Finance hanno fornito assistenza al Gruppo Beamit nell’acquisizione di 3T Additive Manufacturing, società di diritto inglese, da AM Global Holding, facente parte del gruppo Langer.

Il Gruppo Beamit, con base a Fornovo di Taro (PR), è una delle realtà più significative nel settore AM a livello mondiale con oltre 22 anni di esperienza nella produzione additiva con polveri metalliche (AM) e oltre 30 sistemi di additive manufacturing dedicati.

Con sede a Newbury, UK, 3T Additive Manufacturing porta in dote al Gruppo BEAMIT oltre 20 anni di esperienza industriale, capacità e competenze uniche nel campo della produzione additiva. L’azienda possiede alcune delle più rilevanti certificazioni di qualità per la fornitura di prodotti destinati all’industria aerospaziale (AS9100) e medicale (ISO 13485) – ed è fornitore approvato da diversi OEM di rilievo per produzioni in serie di eccellenza nel Regno Unito, in Europa, Stati Uniti e Giappone. 3T Additive Manufacturing conta circa 40 dipendenti e un’ampia gamma di stampanti 3D per metalli.

Leading Law ha agito quale consulente legale del gruppo Beamit, con un team multidisciplinare coordinato dagli avvocati Luca Fazzini e Mario Donadio.

Pirola Corporate Finance ha affiancato Beamit in qualità di financial advisor e ha condotto l’esecuzione della due diligence con un gruppo di lavoro formato dal partner Ludovico Mantovani, dal senior manager Marco Gregorini e supportati dalla senior analyst Elena Zanetti, dall’analyst Riccardo Arosio e dal junior analyst Andrea Ancarani.

Involved fees earner: Mario Donadio – Leading Law; Luca Fazzini – Leading Law;

Law Firms: Leading Law;

Clients: Beamit;

Author: Michael Patrini

Leave a Reply