B&C Srl apre in franchising il barber shop Barberino’s in Corea del Sud

Andersen con l’avv. Gilberto Cavagna di Gualdana, partner specializzato in diritto della proprietà intellettuale, ha assistito B&C S.r.l., titolare del noto marchio “Barberino’s”, nella predisposizione e negoziazione del contratto di franchising per l’apertura del primo barber shop monomarca in Corea del Sud.

Nata nel 2015 da un’idea di Michele Callegari e Niccolò Bencini, Barberino’s conta 11 barber shops in Italia (l’ultimo apre a Milano, nel quartiere Citylife, il 26 aprile), una Barber School, un Barber Corner itinerante e una linea di prodotti di cosmesi e accessori maschili. La start-up italiana è stata recentemente ammessa al programma di accelerazione B-Heroes, che nel 2020 ha raccolto €1,25 milioni in equity crowdfunding.

Franchisee dell’iniziativa, Rolim Partners, società coreana che ha curato la realizzazione del negozio all’interno di un mall a Seoul, nella zona di Yeouido – nel distretto finanziario della città – in un complesso esclusivo con altri marchi di lusso e prestigio, tra cui Gucci, Prada e Burberry.

Andersen ha curato i profili internazionali e la tutela transfrontaliera delle privative (in primis, marchio e know-how), in un’ottica di cooperazione con il cliente e di collaborazione con la controparte.

Involved fees earner: Gilberto Cavagna di Gualdana – Andersen;

Law Firms: Andersen;

Clients: B&C S.r.l.;

Print Friendly, PDF & Email