B.group e altri investitori acquisiscono il 70% di IFP Europe

Lo Studio Legale MDA di Treviso e Translink Italy hanno assistito IFP Europe S.r.l. nella cessione del 70% delle proprie quote azionarie a B.group S.p.a. e a un collegato pool di imprenditori, affiancati da Grant Thornton Financial Advisory Services, lo studio Gatti Pavesi Bianchi Ludovici e lo studio legale e tributario Russo De Rosa Associati.

La società privata di investimenti B.Group, assieme ad un pool di imprenditori di consolidata esperienza industriale, acquisisce la maggioranza del capitale di IFP Europe, leader nel mercato italiano dei macchinari green per il lavaggio industriale, per accelerare la crescita sui mercati internazionali di questa eccellenza italiana.

Insieme a B.group, entrano a far parte della compagine societaria di IFP Europe alcuni imprenditori con storie di successo in Gruppi industriali di livello internazionale, tra cui Franco Stefani (Gruppo System, Modula), Giancarlo De Martis (gia’ Coesia), la famiglia Vitali-Manfroni (FINDI ), e la famiglia Domenichini (GDTRE).

I nuovi soci affiancano il socio fondatore Giacomo Sabbadin e l’attuale socio Fabio Pontarolo, che detengono una quota del 30% del capitale e rimarranno centrali nella gestione futura dell’azienda. In particolare, Giacomo Sabbadin assumerà la carica di Amministratore Delegato con piena responsabilità sulla gestione ordinaria, mentre Fabio Pontarolo assumera’ il ruolo di Responsabile dell’Attività Commerciale sui mercati esteri.

Il nuovo azionariato intende puntare decisamente sull’internazionalizzazione (che oggi si attesta al 25% del fatturato) valorizzando l’attuale patrimonio industriale e imprenditoriale e investendo nella struttura commerciale e produttiva, ma anche crescere mediante acquisizioni mirate in segmenti di business ed aree geografiche complementari, con l’ambizioso obiettivo di trasformare IFP in una solida “multinazionale tascabile”.

IFP Europe s.r.l., fondata nel 2010, è un’azienda italiana con sede a Galliera Veneta (PD), che progetta, produce e commercializza macchinari per il lavaggio di componenti industriali tramite una tecnologia innovativa, a base di alcoli modificati e idrocarburi sotto vuoto, totalmente automatizzata ed ecosostenibile, con totale eliminazione degli scarti di lavorazione.

Lo Studio Legale MDA di Treviso ha fornito assistenza con gli avvocati Alessio Vianello e Simone Cecchinato, mentre Translink Italy ha agito con il partner Gerardo Dal Piva.

Gli acquirenti sono stati assistiti da Federico Cappa in qualità di financial advisor e dalla società Grant Thornton Financial Advisory Services per la Financial Due Diligence, con il team formato da Stefano Marchetti (partner), Alberto Alverà (senior manager), Martina Cellana (manager), Pierpasquale Perito (senior consultant).

Il team dallo studio Gatti Pavesi Bianchi Ludovici è composto dall’equity partner Andrea Giardino ed il junior partner Filippo Sola.

Il team di Russo De Rosa Associati, che si è occupato dell’attività di tax due diligence e di gestione degli aspetti fiscali di structuring, è composto dal name partner Leo De Rosa, dal senior associate Luca Mainardi e da Andrea Ridolfi.

Involved fees earner: Alberto Alverà – Bernoni Grant Thornton; Martina Cellana – Bernoni Grant Thornton; Stefano Marchetti – Bernoni Grant Thornton; Pierpasquale Perito – Bernoni Grant Thornton; Andrea Giardino – Gatti Pavesi Bianchi Ludovici; Filippo Sola – Gatti Pavesi Bianchi Ludovici; Simone Cecchinato – MDA Studio Legale e Tributario; Alessio Vianello – MDA Studio Legale e Tributario; Leo De Rosa – Russo De Rosa Associati; Luca Mainardi – Russo De Rosa Associati; Andrea Ridolfi – Russo De Rosa Associati;

Law Firms: Bernoni Grant Thornton; Gatti Pavesi Bianchi Ludovici; MDA Studio Legale e Tributario; Russo De Rosa Associati;

Clients: B.group spa; IFP Europe S.r.l.; Pontarolo Fabio; Sabbadin Giacomo;