Attica Bank completa la cartolarizzazione Omega

Lo studio Orrick e lo studio legale Sardelas Petsa hanno assistito Attica Bank S.A. in un’altra operazione di cartolarizzazione di NPE denominata ‘Omega”.

L’operazione, avente ad oggetto un portafoglio di crediti deteriorati con un valore contabile lordo di € 1,285 miliardi, si è tenuta attraverso una società veicolo di diritto lussemburghese, Artemis Securitisation S.A., la quale ha agito per conto del proprio Compartment 1.

Attica Bank ha annunciato che manterrà l’intero importo delle Senior Notes in emissione, mentre il 95% delle Mezzanine Notes e il 95% delle Junior Notes sono state vendute a fondi nominati da Ellington Solutions.

Omega fa parte di una serie di cartolarizzazioni effettuate da Attica Bank per migliorare ulteriormente il proprio bilancio.

Orrick ha assistito Attica Bank con un team composto dai partner Patrizio Messina, Madeleine Horrocks e Annalisa Dentoni-Litta, assistiti dal managing associate Franco Lambiase e dall’associate Luca Nardini.

Lo studio legale Sardelas Petsa ha assistito Attica Bank come Greek counsel, mentre StormHarbour Securities LLP ha agito come Arranger e Lead Bookrunner.

Involved fees earner: Annalisa Dentoni-Litta – Orrick Herrington & Sutcliffe LLP; Madeleine Horrocks – Orrick Herrington & Sutcliffe LLP; Franco Lambiase – Orrick Herrington & Sutcliffe LLP; Patrizio Messina – Orrick Herrington & Sutcliffe LLP; Luca Nardini – Orrick Herrington & Sutcliffe LLP;

Law Firms: Orrick Herrington & Sutcliffe LLP;

Clients: Attica Bank SA ;

Author: Martina Bellini