Arsenale Spa acquisisce lo storico Grand Hotel de la Minerve di Roma

Lo studio legale Gianni & Origoni e BK hanno assistito la società Arsenale Spa nella sottoscrizione di un preliminare di acquisto per il veicolo che controlla lo storico Grand Hotel de la Minerve di Roma. Lo Studio legale BDL e Legalitex hanno assistito la famiglia Billi.

L’operazione rientra all’interno della strategia di sviluppo del gruppo Arsenale, che mira a valorizzare i migliori asset italiani del comparto del lusso al fianco dei più grandi brand internazionali, per creare una nuova ospitalità all’avanguardia e di altissimo livello, pronta alle sfide del mercato turistico del prossimo decennio.
 
La firma fra Arsenale Spa e la famiglia Billi, proprietaria e gestrice dell’hotel nel corso degli ultimi 30 anni, ha avviato un iter che punta ad un completo processo di rinnovamento della struttura.

L’accordo prevede inoltre che l’hotel continui la sua operatività nel corso del 2021 tramite la salda guida e gestione della famiglia Billi, per poi iniziare invece, dal 2022, un processo di total refitting per una durata di circa 20 mesi. La nuova apertura è prevista per Natale 2023.

GOP ha assistito Arsenale SpA con un team composto dai partner Luciano Acciari e Massimiliano Macaione e il senior associate Aldo Turella.

Lo Studio legale BDL con il partner Maurizio Pinnarò e Alessandra Marangelli ha assistito la famiglia Billi.

Advisor Fiscale di Arsenale è lo studio BK di Luca Benigni con i partner Pierluigi Bogoni, Michela Carbellin e Federica Pieretto e per la famiglia Billi, lo studio Legalitex con i partner Alberto De Nigro e Massimo Baglioni.

Involved fees earner: Alessandra Marangelli – BDL Studio; Maurizio Pinnarò – BDL Studio; Luciano Acciari – Gianni & Origoni; Massimiliano Macaione – Gianni & Origoni; Aldo Turella – Gianni & Origoni; Massimo Baglioni – Legalitax; Alberto De Nigro – Legalitax;

Law Firms: BDL Studio; Gianni & Origoni; Legalitax;

Clients: Arsenale S.p.A.; Billi Roberto;

Michael Patrini

Author: Michael Patrini