Accordo tra Rummo Spa e i creditori finanziari

Nell’operazione Carnelutti Law Firm ha assistito Banco BPM e i creditori finanziari di Rummo Spa, affiancata dallo Studio Bordiga Xerri.

Banco BPM e i creditori finanziari di Rummo Spa hanno stipulato un accordo funzionale al rimborso anticipato del debito residuo e al definitivo superamento dell’Accordo ex art. 182 bis stipulato nel 2018, nonché il nuovo finanziatore nella stipula del contratto di refinancing dell’intera debitoria residua.

Rummo è un’azienda fondata nel 1846 e leader nel mercato della pasta di alta qualità, di proprietà dell’omonima famiglia e guidata da Cosimo e Antonio Rummo.

L’operazione chiude nel migliore dei modi il capitolo della ricostruzione, consentendo a Rummo SpA di consolidare l’ottimo andamento degli ultimi anni e concentrarsi sul raggiungimento di nuovi obiettivi industriali e sull’implementazione del programma di crescita previsto nel nuovo business plan, sviluppato per il prossimo quinquennio.

L’avvenuto risanamento dell’esposizione debitoria e il riequilibrio della struttura economica finanziaria e patrimoniale sono stati verificati, con un parere indipendente, dal dott. prof. Alessandro Danovi e dal dott. comm. Daniele Giuffrida, entrambi partner dello Studio Danovi Professionisti Associati.

Carnelutti Law Firm, con il Partner Giulia Quarato e il team di restructuring, ha assistito Banco BPM e i creditori finanziari della società.

Rummo Spa è stata assistita dallo Studio Bordiga Xerri, con gli avvocati Francesco Bordiga e Stefano Testa.

Involved fees earner: Francesco Bordiga – Bordiga Xerri; Stefano Testa – Bordiga Xerri; Giulia Quarato – Carnelutti Law Firm; Alessandro Danovi – Studio Danovi Professionisti Associati; Daniele Giuffrida – Studio Danovi Professionisti Associati;

Law Firms: Bordiga Xerri; Carnelutti Law Firm; Studio Danovi Professionisti Associati;

Clients: Banco BPM S.p.A.; Rummo S.p.A.;