Accenture acquisisce l’italiana PLM Systems

Lo studio Rucellai & Raffaelli ha affiancato Accenture nell’operazione. I venditori sono stati assistiti dallo Studio Legale Verile e dallo Studio Legale Ferreri.

Accenture ha completato l’acquisizione di PLM Systems, società con sede a Torino che fornisce soluzioni metodologiche e tecnologiche a supporto del processo di sviluppo di prodotti industriali.

Fondata nel 1996, PLM Systems è specializzata nella progettazione e implementazione di sistemi informativi per PLM (Product Lifecycle Management). I suoi clienti sono aziende italiane e internazionali del settore automobilistico, dell’impiantistica, della moda, dell’aerospaziale e della difesa. Le soluzioni di Product Lifecycle Management permettono alle aziende di gestire tutte le informazioni rilevanti su un prodotto, dalla sua creazione allo smaltimento. Le aziende possono utilizzarle nella funzione dell’ingegnerizzazione e in altre funzioni per innovare i prodotti industriali e migliorarne la gestione.

Lo studio Rucellai & Raffaelli ha affiancato Accenture nell’operazione con un team guidato dal partner Enrico Sisti, e composto dal senior associate Paolo Belli e dall’associate Francesco Savi.

I venditori sono stati assistiti dallo Studio Legale Verile di Milano, con il name partner Massimo Verile, e dallo Studio Legale Ferreri di Torino, con il Partner Massimo D’Addario.

Involved fees earner: Antonio D’Addario – Ferreri Studio Legale; Paolo Belli – Rucellai & Raffaelli; Francesco Savi – Rucellai & Raffaelli; Enrico Sisti – Rucellai & Raffaelli; Massimo Verile – Verile;

Law Firms: Ferreri Studio Legale; Rucellai & Raffaelli; Verile;

Clients: Accenture; PLM Systems;