Veneto Banca cede le partecipazioni in VEI Capital, VGH, Sparta Holding e Palladio Holding


A seguito della procedura di liquidazione, Veneto Banca ha completato la dismissione delle partecipazioni e degli strumenti finanziari partecipativi detenuti in Venice European Investment Capital, VGH, Sparta Holding e Palladio Holding.

L’operazione si è perfezionata con l’acquisto da parte di Sparta Holding – società che controlla indirettamente Palladio Holding – delle partecipazioni e degli strumenti finanziari partecipativi detenuti da quest’ultima in Venice European Investment Capital e in VGH nonché delle partecipazioni detenute in Sparta Holding e Palladio Holding.

Lo studio legale internazionale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners ha assistito Veneto Banca in l.c.a. in riferimento alla procedura competitiva avviata per la dismissione delle partecipazioni e degli strumenti finanziari partecipativi detenuti in Venice European Investment Capital, VGH, Sparta Holding e Palladio Holding.

Il team di GOP è stato guidato dal Of Counsel Oliviero Edoardo Pessi, coadiuvato dagli associate Andrea Baccarin e Lucia Girolami.

La parte acquirente è stata assistita dallo Studio Lombardi Segni e Associati con il Partner Stefano Nanni Costa e l’Associate Marco Bitetto.

Involved fees earner: Stefano Nanni Costa – Lombardi Segni e Associati; Marco Bitetto – Lombardi Segni e Associati; Oliviero Pessi – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Andrea Baccarin – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Lucia Girolami – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners;

Law Firms: Lombardi Segni e Associati; Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners;

Clients: Veneto Banca; Sparta Holding spa;