Università Magna Graecia di Catanzaro per la difesa delle scuole di specializzazione in Medicina in Calabria


Bonetti & Delia hanno assistito l’Università Magna Graecia di Catanzaro nell’ampio contenzioso generatosi a seguito del temporaneo mancato accreditamento di alcune scuole di specializzazione di medicina.

Secondo il Tribunale di Catanzaro, in composizione collegiale, con ordinanza del 30 luglio 2020, non esiste un diritto ad ottenere il trasferimento nell’ipotesi di mancato accreditamento della scuola giacchè i corsi erogati dall’Università è rimangono validi evidenziando la persistente compatibilità comunitaria della formazione in ipotesi di temporaneo mancato accreditamento della scuolaarimenti superati sono stati i nuovi motivi di reclamo fondati, come avevo comunicato con la precedente corrispondenza, sulla compatibilità comunitaria della lettura offerta dal primo Giudice.

Il Tribunale, inoltre, ha riconosciuto meritevole di considerazione lo specifico interesse dell’Ateneo alla formazione degli specializzandi in un contesto peculiare come la Regione Calabria ove quella di UMG è l’unica scuola di medicina del territorio.

Gli specializzandi avevano dapprima adito il T.A.R. Calabria (sentenze nn. 1784/19 e da 1793 a 1798 del 2019 e n. 1902/19) e poi il Consiglio di Stato (sentenze nn. 1002 e 1003/2020) chiedendo la concessione del trasferimento ma entrambi i Giudici amministrativi dichiaravano il difetto di giurisdizione a favore del Giudice Ordinario che ha, da ultimo, concluso la fase cautelare del contenzioso.

L’Università Magna Graecia è stata assistita da Bonetti & Delia, con il founder Santi Delia e Michele Bonetti.

Involved fees earner: Michele Bonetti – Bonetti & Partners; Santi Delia – Santi Delia Studio Legale;

Law Firms: Bonetti & Partners; Santi Delia Studio Legale;

Clients: Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro;

Author: Andrea Canobbio.