Tribunale di Vicenza decide un risarcimento a favore di Carretta & Faccio Sas


Lo studio TALEA Tax Legal Advisory ha assistito Carretta & Faccio Sas nel giudizio dinanzi al Tribunale di Vicenza che ha condotto all’accertamento del compimento di atti di concorrenza sleale da parte di Alpina Italiana Spa.

In particolare, il giudizio si è espresso sotto il profilo dello storno, dello sviamento di clientela e della denigrazione in relazione all’assunzione di un gruppo coordinato di dipendenti della società attrice, concorrente nel settore spedizioni.

La sentenza, che è stata preceduta da un provvedimento inibitorio d’urgenza e dalla condanna di Alpina Italiana a penali per violazione dell’inibitoria medesima, ha disposto il risarcimento del danno oltre che la pubblicazione della sentenza e l’inibitoria alla reiterazione delle condotte illecite.

Carretta & Faccio Sas (C&F) trasporta merci in Europa e nel mondo da due generazioni. Fondata da Luigi Carretta nel 1946, la famiglia è tutt’ora l’unico azionista ed il figlio Giuseppe ne è il responsabile. E’ leader in vari settori del trasporto internazionale, promotrice di idee e servizi innovativi.

Partner capace ed affidabile di grandi aziende del triveneto, C&F è sempre stata gestita da una dirigenza innovatrice e lungimirante che le ha permesso per prima nella provincia di Vicenza di iniziare i servizi ‘groupage’ ferroviari e i servizi camionistici.

TALEA ha assistito Carretta & Faccio nel giudizio dinanzi al Tribunale di Vicenza con il partner Gabriele Consiglio coadiuvato dal junior associate avv. Ermanno Cassinelli.

La società Alpina Italiana Spa è stata assistita nel procedimento dall’avvocato Ermelinda Maulucci.

Involved fees earner: Ermelinda Maulucci – Lead studio legale; Ermanno Cassinelli – TALEA Tax Legal Advisory; Gabriele Consiglio – TALEA Tax Legal Advisory;

Law Firms: Lead studio legale; TALEA Tax Legal Advisory;

Clients: Alpina Italiana S.p.A.; Carretta & Faccio S.a.s.;