TIM colloca un prestito obbligazionario senior unsecured da 1 miliardo

Gli studi legali Allen & Overy e Orrick hanno assistito, rispettivamente, gli istituti finanziari Bookrunners e la società TIM S.p.A. nell’emissione.

La società TIM S.p.A. ha completato l’emissione di un prestito obbligazionario senior unsecured del valore di 1 miliardo di Euro, con scadenza al 15 aprile 2025.

Con una cedola del 2,750%, i titoli sono destinati a investitori istituzionali e sono stati emessi nell’ambito del programma Euro Medium Term Note da 20 miliardi di Euro di TIM S.p.A. e Telecom Italia Finance S.A. e quotati presso il mercato regolamentato della Borsa del Lussemburgo.

Impegnate nell’operazione, in qualità di joint bookrunners, sono Banca IMI, BNP Paribas , Bank of America Merrill Lynch, Mediobanca e Sociéte Génerale.

Orrick ha assistito TIM S.p.A. con un team composto dai partner Patrizio Messina, Alessandro Accrocca, Madeleine Horrocks e Gianrico Giannesi, coadiuvati dalla trainee Serena Mussoni.

Il team di Allen & Overy è guidato dai partner Cristiano Tommasi e Craig Byrne, Cristina Palma. I profili fiscali dell’operazione sono stati seguiti dal counsel Michele Milanese.

Involved fees earner: Craig Byrne – Allen & Overy; Michele Milanese – Allen & Overy; Alessandra Pala – Allen & Overy; Cristina Palma – Allen & Overy; Cristiano Tommasi – Allen & Overy; Alessandro Accrocca – Orrick; Gianrico Giannesi – Orrick; Madeleine Horrocks – Orrick; Patrizio Messina – Orrick; Serena Mussoni – Orrick;

Law Firms: Allen & Overy; Orrick;

Clients: Banca IMI; Bank of America Merrill Lynch; BNP Paribas; Mediobanca; Société Générale; Tim;