TIM colloca un bond senior unsecured da 1,25 miliardi

Allen & Overy e Linklaters hanno assistito rispettivamente gli istituti finanziari Bookrunners e la società TIM S.p.A. nell’emissione di un prestito obbligazionario senior unsecured di TIM S.p.A. da 1,25 miliardi di Euro con scadenza ad aprile 2024.

Con una cedola del 4%, i titoli saranno emessi nell’ambito del programma Euro Medium Term Notes da 20 miliardi di Euro di TIM S.p.A. e Telecom Italia Finance S.A. e saranno quotati presso la Borsa del Lussemburgo.

Il pool di Bookrunners è composto da Banca IMI S.p.A., Banco Bilbao Vizcaya Argentaria, Banco Santander, S.A., Crédit Agricole Corporate and Investment Bank, ING Bank N.V., Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A. e SMBC Nikko Capital Markets Limited.

Il team di Allen & Overy è guidato dai partner Cristiano Tommasi e Craig Byrne, coadiuvati dalla counsel Alessandra Pala e dall’associate Elisabetta Rapisarda. I profili fiscali dell’operazione sono stati seguiti dal counsel Michele Milanese.

Lo studio legale Linklaters ha assistito TIM S.p.A. con un team guidato dalla counsel Linda Taylor affiancata dal counsel Ugo Orsini e dalla trainee Laura Tarenzi.

Involved fees earner: Craig Byrne – Allen & Overy; Michele Milanese – Allen & Overy; Alessandra Pala – Allen & Overy; Elisabetta Rapisarda – Allen & Overy; Cristiano Tommasi – Allen & Overy; Ugo Orsini – Linklaters; Laura Tarenzi – Linklaters; Linda Taylor – Linklaters;

Law Firms: Allen & Overy; Linklaters;

Clients: Banca IMI; Banco Bilbao Vizcaya Argentaria (Bbva); Banco Santander Sa; Crédit Agricole Corporate and Investment Bank; ING Bank; Mediobanca; Smbc Nikko Capital Markets Limited; Tim;