TH Resorts, finanziamento da 25 milioni tramise Garanzia Italiana

Chiomenti, Curtis, Mallet-Prevost Colt & Mosle e lo Studio Legale Bassilana hanno assistito le parti interessate nell’operazione.

Hotelturist, gruppo leader del settore turistico nazionale operante con il brand “TH Resorts” che gestisce 31 strutture alberghiere, ha ottenuto da Intesa Sanpaolo, SACE agent, banca agente e capofila di un pool composto da BPER Banca, Banco BPM e Banca MPS, un finanziamento di 25 milioni di euro, garantito da Sace tramite Garanzia Italia.

Chiomenti ha assistito il pool di banche con un team guidato dal managing counsel Riccardo Rossi e composto dagli associate Piervicenzo Lapenna e Matteo Venuta, per gli aspetti relativi alla redazione e alla negoziazione della documentazione finanziaria, dalla counsel Sara Cerrone e dall’associate Francesca Altiero, per gli aspetti hedging, nonché dal senior associate Giangualberto Morgigni e dall’associate Alessandro Zani per gli aspetti fiscali.

Hanno agito al fianco di Hotelturist lo studio Curtis, Mallet-Prevost Colt & Mosle, con un team guidato dai partner Alfonso de Marco e Dino Dima e composto, oltre che dai counsel Filippo Bianchi e Francesca Orlando (per gli aspetti fiscali), da Valerio Cellentani e da Andrea Ferrara Fierro, nonché lo Studio Legale Bassilana ed Associati, e Ilaria di Pietro dell’ufficio legale di TH.

Involved fees earner: Francesca Altiero – Chiomenti; Sara Cerrone – Chiomenti; Piervicenzo Lapenna – Chiomenti; Gian Gualberto Morgigni – Chiomenti; Riccardo Rossi – Chiomenti; Matteo Venuta – Chiomenti; Alessandro Zani – Chiomenti; Filippo Bianchi – Curtis Mallet-Prevost Colt & Mosle; Valerio Cellentani – Curtis Mallet-Prevost Colt & Mosle; Alfonso de Marco – Curtis Mallet-Prevost Colt & Mosle; Dino Dima – Curtis Mallet-Prevost Colt & Mosle; Francesca Orlando – Curtis Mallet-Prevost Colt & Mosle;

Law Firms: Chiomenti; Curtis Mallet-Prevost Colt & Mosle;

Clients: Banco BPM S.p.A.; BPER Banca S.p.A.; Hotelturist S.p.A.; Intesa Sanpaolo S.p.A.; Monte dei Paschi di Siena;

Author: Andrea Canobbio