TA Associates compra Surfaces


Latham & Watkins, Pavia e Ansaldo e BonelliErede hanno assistito le parti interessate.

TA Associates, società di private equity con oltre cinquant’anni di esperienza, ha annunciato di aver sottoscritto un accordo per l’acquisizione del gruppo Surfaces. attivo nella produzione di utensili abrasivi diamantati per le lavorazioni di finitura di ceramica, pietra, vetro e meccanica, presente sul mercato con i marchi Surfaces Technological Abrasives, Adi, No Coat, Rbm e International Chips, da Astorg.

Latham & Watkins ha assistito TA Associates con un team guidato da Stefano Sciolla e composto da Giovanni Spedicato, Andrea Stincardini, Federica Ventura, Nadia Campanella, Paola Nava e Elena Pavan per i profili corporate, Marcello Bragliani, Antongiulio Scialpi, Erika Brini Raimondi, Cristina Grechi, Marco Ferrante e Sofia Caspani per i profili finance, da Cesare Milani e Virginia List per gli aspetti regolamentari dell’operazione e da Luca Crocco per i profili antitrust.

Astorg è stata assistita dallo studio BonelliErede mentre il management della società si è avvalso della consulenza dello studio Pavia e Ansaldo.

Involved fees earner: Marcello Bragliani – Latham & Watkins; Erika Brini Raimondi – Latham & Watkins; Nadia Campanella – Latham & Watkins; Sofia Caspani – Latham & Watkins; Luca Crocco – Latham & Watkins; Marco Ferrante – Latham & Watkins; Maria Cristina Grechi – Latham & Watkins; Virginia List – Latham & Watkins; Cesare Milani – Latham & Watkins; Paola Nava – Latham & Watkins; Antongiulio Scialpi – Latham & Watkins; Stefano Sciolla – Latham & Watkins; Giovanni Spedicato – Latham & Watkins; Andrea Stincardini – Latham & Watkins; Federica Ventura – Latham & Watkins;

Law Firms: Latham & Watkins;

Clients: TA Associates;