Snam emette un private placement per 250 milioni


Lo studio legale Orrick ha assistito Sman nell’emissione.

Snam ha emesso oggi un private placement destinato a un pool di primari investitori istituzionali per un ammontare di 250 milioni di euro, con scadenza gennaio 2030 (rispetto a una durata del debito a medio-lungo termine di circa 5 anni).

Con tale emissione odierna, Snam prosegue nel percorso di ottimizzazione della struttura del debito e di continuo miglioramento del costo del capitale, in linea con i propri obiettivi.

Le obbligazioni emesse rientrano nell’ambito del Programma Euro Medium Term Notes (EMTN) di Snam da 10 miliardi di euro deliberato dal Consiglio di Amministrazione del 2 ottobre 2018 e saranno quotate presso la Borsa del Lussemburgo.

L’emissione è stata seguita dal team legale in house di Snam, guidato dal general counsel Marco Reggiani insieme alla head of contracting Gloria Bertini.

Snam è stata assistita dallo studio Orrick con i soci Patrizio Messina e Alessandro Accrocca e le associate Beatrice Maffeis e Serena Mussoni.

Involved fees earner: Alessandro Accrocca – Orrick; Beatrice Maffeis – Orrick; Patrizio Messina – Orrick; Serena Mussoni – Orrick;

Law Firms: Orrick;

Clients: Snam;