Rinegoziazione del debito per il Fondo Geo Ponente, gestito da Coima


Lo studio Orsingher Ortu – Avvocati Associati ha assistito gli istituti finanziari, mentre la SGR è stata affiancata dallo studio Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners.

Banca IMI e Intesa Sanpaolo hanno preso parte alla rinegoziazione del debito in essere in capo al FIA immobiliare denominato Fondo Geo Ponente, gestito da Coima SGR.

Orsingher Ortu – Avvocati Associati ha assistito le banche con un team guidato dal partner Manfredi Leanza (nella foto) e composto dalle associate Federica Paniz e Mariachiara Crea e dal trainee Riccardo Valgoi.

Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners ha affiancato la SGR con un team composto dal socio Davide Braghini, con la counsel Ilaria Laureti, la managing associate Sara Poetto e la trainee Angelica Maggioni.

Involved fees earner: Davide Braghini – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Ilaria Laureti – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Angelica Maggioni – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Sara Poetto – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Mariachiara Crea – Orsingher Ortu – Avvocati Associati; Manfredi Leanza – Orsingher Ortu – Avvocati Associati; Federica Paniz – Orsingher Ortu – Avvocati Associati; Riccardo Valgoi – Orsingher Ortu – Avvocati Associati;

Law Firms: Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Orsingher Ortu – Avvocati Associati;

Clients: Banca IMI; Coima SGR; Intesa Sanpaolo S.p.A.;