MSC rileva il 49% della compagnia genovese Ignazio Messina & C

Il Gruppo Messina, Banca Carige e le altre banche interessate hanno formalizzato l’accordo per la ristrutturazione dell’esposizione finanziaria che porterà all’ingresso del gruppo MSC nella compagnia marittima genovese Ignazio Messina & C.

MSC ha concluso un accordo vincolante con Gruppo Messina e Ignazio Messina & C per l’ingresso del colosso del trasporto container nel capitale della compagnia di navigazione genovese specializzata nella fornitura di servizi nel settore dello shipping a livello internazionale.

BonelliErede ha affiancato Messina con un team composto dai partner Alessandro Musella e Vittorio Lupoli e dal managing associate Filippo Chiodini. Il partner Francesco Anglani, il managing associate Omar Diaz e l’associate Jacopo De Luca hanno seguito i profili antitrust dell’operazione.

R&P Legal ha assistito MSC con un team guidato dal partner Fabrizio Iliceto e composto dall’of counsel Sabrina Straneo e dall’associate Alfredo Della Bella.

Involved fees earner: Francesco Anglani – BonelliErede; Filippo Chiodini – BonelliErede; Jacopo De Luca – BonelliErede; Omar Diaz – BonelliErede; Vittorio Lupoli – BonelliErede; Alessandro Musella – BonelliErede; Alfredo Della Bella – R&P Legal; Fabrizio Iliceto – R&P Legal; Sabrina Straneo – R&P Legal;

Law Firms: BonelliErede; R&P Legal;

Clients: Gruppo Messina S.p.A.; MSC Cruises;