La società Miriade Spa vince in Cassazione un contenzioso sui depositi Iva


Lo studio legale Armella & Associati ha assistito con successo la società Miriade Spa nel procedimento.

La Corte di Cassazione si è pronunciata favorevolmente nei confronti della società Miriade Spa, che svolge attività di produzione e distribuzione di articoli di pelletteria.

Nei giudizi in questione l’Agenzia delle dogane ha contestato alla società l’utilizzo dei depositi iva, pretendendo un nuovo assolvimento dell’imposta, nonostante la stessa fosse già stata assolta mediante reverse charge.

La Cassazione ha annullato gli atti dell’ufficio affermando che l’amministrazione finanziaria non può pretendere il pagamento dell’imposta dal soggetto passivo che abbia già provveduto all’assolvimento dell’iva, anche se tardivo, tramite autofattura.

Lo studio legale Armella & Associati ha assistito con successo la società Miriade Spa nel procedimento con la fondatrice Sara Armella.

Involved fees earner: Sara Armella – Armella & associati;

Law Firms: Armella & associati;

Clients: Miriade S.p.A.;