Italfarmaco Spa sigla un accordo di Patent Box con l’Erario


Lo Studio legale tributario Facchini Rossi Michelutti ha assistito Italfarmaco S.p.A. nella conclusione dell’accordo di patent box con la Direzione Regionale della Lombardia Agenzia delle Entrate.

Si tratta del primo accordo concluso da una società operante nel settore farmaceutico successivamente all’emanazione, da parte della Direzione Centrale Grandi Contribuenti, di specifiche linee guida relative a tale settore definite ad esito di un confronto con l’associazione di categoria Farmindustria.

Italfarmaco SpA è una multinazionale italiana privata con sede a Milano, opera in Italia e all’estero nel settore farmaceutico e chimico-farmaceutico attraverso le società da essa direttamente controllate e/o partecipate.

Fondata nel 1938, oggi il Gruppo Italfarmaco è presente con la sua attività di vendita di prodotti etici in Italia, Svizzera, Francia, Spagna, Germania, Portogallo,Grecia, Russia, Turchia, Cile, Perù, Marocco e per la consociata Chemi Spa anche USA e Brasile, dove impiega più di 3000 persone con un fatturato annuo complessivo superiore a 700 milioni di euro. I prodotti, sempre ad elevato contenuto terapeutico, sono principalmente orientati alle aree cardiovascolare e osteoporosi, immuno-oncologica, ginecologica, trombosi e ischemia critica e neurologica.

Per lo studio ha agito un team formato dal partner Riccardo Michelutti, dal senior associate Giacomo Ficai e dall’associate Dafne Bertoncello.

Involved fees earner: Dafne Bertoncello – Facchini Rossi Michelutti; Giacomo Ficai – Facchini Rossi Michelutti; Riccardo Michelutti – Facchini Rossi Michelutti;

Law Firms: Facchini Rossi Michelutti;

Clients: Italfarmaco;