Iren supporta la mobilità ibrida condivisa della startup Smart Mobility


R&P Legal ha affiancato Iren nell’operazione di corporate venture capital.

Iren entra nella sharing mobility investendo su una startup che si chiama Smart Mobility e ha sviluppato RiDE, un servizio di mobilità ibrida condivisa alimentato da RiDERBANK, batteria portatile ricaricabile che consente l’attivazione dei mezzi in modalità elettrico assistita.

La multiutility ha guidato un round di 400mila euro a favore della startup, a cui hanno partecipato anche LVenture Group, T-Group e alcuni business angel di Italian Angels for Growth (IAG).

Un’operazione di Corporate Venture Capital importante per l’ecosistema italiano dell’innovazione, che vede una delle principali multiutility italiane investire in una realtà innovativa impegnata a trasformare la mobilità urbana in un’ottica di sostenibilità.

IrenUp è il programma di corporate venture capital da 20 milioni di euro, lanciato da Iren nel 2018 e che ha già visto due call per startup.

Iren è stata assistita dallo studio R&P Legal con un team guidato dal senior partner Riccardo Rossotto e coordinato da Marco Gardino.

Involved fees earner: Marco Gardino – R&P Legal; Riccardo Rossotto – R&P Legal;

Law Firms: R&P Legal;

Clients: Iren;