IPOC 3 acquisisce il 18,75% di Umbragroup


Gatti Pavesi Bianchi ha agito quale deal counsel nell’acquisizione da parte di IPOC 3 di una partecipazione di minoranza in Umbragroup Spa.

Umbragroup è un’azienda multinazionale nata a Foligno nel 1972 e operativa in Italia, Germania e Stati Uniti, leader nel settore delle viti a ricircolo di sfera e degli attuatori elettromeccanici prevalentemente destinati al settore aerospaziale, con un fatturato nel 2018 pari a 215 milioni di Euro.

IPOC 3 ha acquisito una partecipazione rappresentativa del 18,75% del capitale sociale di UMBRAGROUP mediante un’operazione eseguita in parte tramite aumento di capitale e in parte attraverso l’acquisto di azioni dai soci esistenti. L’Equity value della società è superiore ai 300 milioni di Euro.

IPOC 3 è un veicolo di investimento promosso da Azimut Global Counseling ed Electa Ventures e con cornerstone investor IPO CLUB, il fondo chiuso del Gruppo Azimut dedicato a investimenti in pre-ipo, lanciato nel 2017 per iniziativa di Azimut Libera Impresa con la stessa Electa.

Lo studio legale Gatti Pavesi Bianchi ha agito con un team coordinato da Stefano Valerio e Giorgio Groppi e composto da Guidomaria Brambilla e Carolina Magarini Montenero.

Gli aspetti di strutturazione dell’operazione, governance e fiscali per Umbragroup sono stati curati dallo studio MBS Services.

Involved fees earner: Guidomaria Brambilla – Gatti Pavesi Bianchi; Giorgio Groppi – Gatti Pavesi Bianchi; Carolina Magarini – Gatti Pavesi Bianchi; Stefano Valerio – Gatti Pavesi Bianchi;

Law Firms: Gatti Pavesi Bianchi;

Clients: IPOC 3 S.p.A.; Umbragroup S.p.A.;