Green Arrow Capital rileva la maggioranza del Gruppo Poplast da EOS

Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners, KPMG, Van Campen Liem Luxembourg, Tauw, Long Term Partners, Orrick, Willis Tower Watson, Vitale&Co, Grimaldi Studio Legale, Deloitte, EY, lo Studio Legale Alpeggiani e Goetz Partners hanno affiancato le parti nell’operazione.

Green Arrow Capital SGR, per conto del “Fondo Green Arrow Private Equity Fund 3”, ha perfezionato l’operazione di investimento nel Gruppo Poplast, con acquisizione della quota di maggioranza dalla società inglese di gestione di fondi di investimento alternativi EOS Investment Management e dai soci operativi, reinvestitori.

L’investimento, il nono per il Fondo 3 perfezionato dal team di Private Equity di Green Arrow Capital, prevede la costituzione del primo polo di Green Packaging. La partecipazione in Poplast, che a sua volta controlla il 100% di FM Plastic, verrà detenuta attraverso una holding, Green Pack Holding Srl, che punta ad aggregare altre società attive nel converting di packaging flessibile, caratterizzate dall’utilizzo di materiali riciclabili, compostabili ed innovativi.

Obiettivo del Fondo Green Arrow Private Equity 3 è quello di affiancare la partecipata in un percorso di crescita dimensionale, proseguendo nella strategia di consolidamento intrapresa sui mercati di riferimento e fornendo il supporto finanziario necessario all’espansione nazionale e internazionale. La strategia prevede anche un processo di business integration con altre realtà produttive, in un’ottica di ampliamento dell’offerta con l’obiettivo di dare impulso allo sviluppo di nuovi prodotti dai materiali innovativi e sostenibili, nel rispetto dei principi ESG.

Le società del Gruppo, con sede produttiva in Italia a Castel San Giovanni (Piacenza) e a Lamporecchio (Pistoia), e con mercati di sbocco nazionali ed esteri in particolare nell’industria alimentare, rappresentano un’eccellenza italiana in tutta la filiera produttiva: dalle fasi di stampa, accoppiamento, laminazione, al taglio di film flessibile realizzato con materiale riciclabile, compostabile e di carta, che viene utilizzato nel confezionamento di prodotti alimentari, del tissue e del settore industriale. Le società si avvalgono inoltre di una duplice tecnologia di stampa, altamente innovativa e sviluppata attraverso l’utilizzo di macchinari di ultima generazione (stampa flexografica e rotocalco/incavografica).

Il Gruppo Poplast ha chiuso il 2018 con un giro d’affari di circa Euro 63 milioni ed un EBITDA di circa Euro 10 milioni.

Il Team di Green Arrow Capital SGR che ha lavorato sull’operazione è stato composto da Daniele Camponeschi, Founding Partner di Green Arrow Capital e CIO della SGR, Francesca Chiara Gennaro, Investment Director dell’area Private Equity e Giorgio Fenili, Associate del Team di Private Equity.

Il Team di EOS Investment Management Group che ha lavorato sull’operazione è stato composto da Gianni Galasso, Managing Director e Head of Private Equity, Micole Perina, Associate Director e Alessandro Candido, Associate.

Green Arrow Capital è stata assistita dallo studio legale Gattai Minoli Agostinelli & Partners con i Partner Bruno Gattai e Federico Bal, il Senior Associate Michele Ventura e gli Associate Diletta Camicia, Silvia Pinciroli ed Edoardo Pistone per la parte M&A, e con il Partner Marco Leonardi e gli Associate Giorgia Gentilini e Pasquale Spiezio, per la parte finance.

UBI Banca ha agito quale advisor M&A del Fondo GAPEF3. I professionisti di KPMG per la parte finance e tax (Massimiliano Battaglia, Alessandro Saporoso, Giacomo Perrone e Riccardo Cola), per la parte fiscale estera lo studio Van Campen Liem Luxembourg (Raffaele Gargiulo ed Etienne Hein), Tauw per la parte ESG (Milena Brambilla e Jacopo Gerbi) e l’advisor di business, Long Term Partners (Christian Christodulopulos e Anna Mirenda).

Le banche finanziatrici dell’operazione, Crédit Agricole Italia e Deutsche Bank, sono state assistite da Orrick con il partner Marina Balzano, il managing associate Giulio Asquini e la trainee Terfè Gerotto, nonché i counsel Giovanni Leoni e il managing associate Camillo Melotti Caccia per gli aspetti fiscali.

Willis Tower Watson (Marco Radice e Victoria Lebed) ha agito da broker per le questioni assicurative relative all’acquirente.

EOS Investment Management Group è stata assistita da Vitale&Co nelle persone di Alberto Gennarini, Riccardo Martinelli, Raffaele Ciccarelli, Ilaria Morelli; dello Studio Grimaldi l’Avv Francesco Sciaudone, Giovanni Bocciardo, Paolo Sani, Silvia Beccio, Celeste Mastrangelo; Deloitte FDD (Italia + Lux): Guido Manzella, Alessandro Foffa, Enrico Cannavacciuolo; Deloitte TDD (Italia): Valentina Santini, Gregorio Mazza; Deloitte TDD (Lux): Dany Teillant, Cedric Tussiot, Tomas Papousek, Sabrina Echement; EY: Quirino Imbimbo, Gennaro Aragione, Christophe Joosen, Alessandro Sampietro; Goetzpartners: Giovanni Calia; Van Campen Liem (lawyers Lux): Andrew De Vries, Marcello Di Staso, Lisa Klemman.

Il Management di Poplast è stato assistito da Vitale&Co nelle persone di Alberto Gennarini, Riccardo Martinelli, Raffaele Ciccarelli, Ilaria Morelli; dallo Studio Legale Alpeggiani, Avv. Niccolò Piccone, dallo Studio Tributario Deloitte per la parte fiscale, Dott. Francesco Saltarelli e Andrea Bravo, da Deloitte Financial Advisory per la parte finanziria, Dott. Andrea Manzella e Alessandro Foffa, e da Goetz Partners per l’area business, Dott.Giovanni Calia e Michele Zanin.

Lo studio notarile Zabban Notari Rampolla & associati, con il notaio Filippo Zabban, ha curato gli aspetti notarili dell’operazione.

Involved fees earner: Niccolò Piccone – Alpeggiani Studio Legale; Andrea Bravo – Deloitte Sts; Francesco Saltarelli – Deloitte Sts; Guido Manzella – Deloitte Tax & Legal; Gennaro Aragione – EY Law; Quirino Imbimbo – EY Law; Christophe Joosen – EY Law; Alessandro Sampietro – EY Law; Federico Bal – Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Diletta Camicia – Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Bruno Gattai – Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Giorgia Gentilini – Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Marco Leonardi – Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Silvia Pinciroli – Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Edoardo Pistone – Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Pasquale Spiezio – Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Michele Ventura – Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Silvia Beccio – Grimaldi Studio Legale; Giovanni Bocciardo – Grimaldi Studio Legale; Celeste Mastrangelo – Grimaldi Studio Legale; Paolo Sani – Grimaldi Studio Legale; Francesco Sciaudone – Grimaldi Studio Legale; Massimiliano Battaglia – KPMG; Riccardo Cola – KPMG; Giacomo Perrone – KPMG; Alessandro Saporoso – KPMG; Giulio Asquini – Orrick; Marina Balzano – Orrick; Terfè Gerotto – Orrick; Giovanni Leoni – Orrick; Camillo Melotti Caccia – Orrick; Andrew de Vries – Van Campen Liem; Marcello Distaso – Van Campen Liem; Raffaele Gargiulo – Van Campen Liem; Etienne Hein – Van Campen Liem; Lisa Klemman – Van Campen Liem;

Law Firms: Alpeggiani Studio Legale; Deloitte Sts; Deloitte Tax & Legal; EY Law; Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Grimaldi Studio Legale; KPMG; Orrick; Van Campen Liem;

Clients: Crédit Agricole Italia; Deutsche Bank; EOS Investment Management ; Green Arrow Capital; Poplast S.r.l.;