Garofalo Health Care acquisisce gli Ospedali Privati Riuniti


Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners, Gnudi & Associati, Puddu – Breda e VTN Avvocati Associati hanno assistito le parti nell’operazione.

Garofalo Health Care S.p.A. (GHC), operatore leader nella sanità privata in Italia e prima società quotata del settore presso il Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana, ha completato l’acquisizione di Ospedali Privati Riuniti S.p.A. (OPR).

A seguito di una procedura competitiva organizzata dalla società venditrice IFCI S.p.A., GHC ha acquistato l’intero capitale sociale di Ospedali Privati Riuniti, primaria struttura sanitaria della Regione Emilia Romagna, che opera attraverso due ospedali accreditati, entrambi siti nella città di Bologna: l’Ospedale Privato Accreditato Nigrisoli e l’Ospedale Privato Accreditato Villa Regina.

L’Enterprise Value dell’operazione, al netto delle attuali disponibilità liquide di OPR, è pari a circa Euro 50 milioni e tiene conto della stima del valore della posizione finanziaria netta di OPR alla data del trasferimento della partecipazione.

Al 31 dicembre 2018 OPR ha registrato ricavi complessivi per 27,4 milioni di euro, di cui 26 attinenti all’attività tipica; l’Ebitda normalizzato pre-sinergie è pari a circa 4 milioni.

Questa acquisizione costituisce un’operazione di assoluta valenza strategica per GHC, in quanto rafforza in maniera consistente la sua presenza in Emilia-Romagna, considerata tra le Regioni italiane più virtuose ed efficienti per quanto concerne la qualità dei servizi sanitari. Tramite l’acquisizione di Ospedali Privati Riuniti, il Gruppo diventa uno dei principali operatori sanitari privati accreditati della Regione Emilia-Romagna, nella quale è già presente con l’Hesperia Hospital di Modena, la Casa di Cura Prof. Nobili di Castiglione dei Pepoli ed il Poliambulatorio Dalla Rosa Prati di Parma.

Successivamente alla riunione del neo Consiglio di Amministrazione sono stati nominati i seguenti amministratori: Guido Dalla Rosa Prati (Presidente), Giovanni Battista Pisani (consigliere delegato), Claudio Zappi (consigliere delegato), Maria Laura Garofalo (consigliere), Luigi Gallina (consigliere).

Lo studio legale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners ha assistito Garofalo Health Care S.p.A. nell’operazione con un team composto dai partner Francesco Gianni e Andrea Marani, coadiuvati dai senior associate Nadine Napolitano e Andrea Bazuro.

Gli advisor di IFCI sono stati il Dott. Matteo Tamburini dello Studio Gnudi & Associati, l’Avv. Federico Maria Puddu dello Studio Legale Associato Puddu – Breda, l’Avv. Annapaola Tonelli e l’Avv Antonella Vannacci di TN Avvocati Associati.

Involved fees earner: Andrea Bazuro – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Francesco Gianni – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Andrea Marani – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Nadine Napolitano – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Matteo Tamburini – Gnudi & Associati; Federico Maria Puddu – Puddu – Breda Studio Legale Associato; Annapaola Tonelli – VTN Avvocati Associati; Antonella Vannacci – VTN Avvocati Associati;

Law Firms: Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Gnudi & Associati; Puddu – Breda Studio Legale Associato; VTN Avvocati Associati;

Clients: Garofalo Health Care S.p.A.; IFCI S.p.A.;