Docebo si quota sul Toronto Stock Exchange

Gli studi Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners, Goodmans LLP e Stikeman Elliott LLP hanno fornito assistenza nell’operazione.

Docebo, la società italiana che produce l’omonima piattaforma di eLearning utilizzato per la formazione aziendale, approda alla Borsa canadese di Toronto (Toronto Stock Exchange, TSX).

Nata come start-up nel 2005 a Biassono (Monza e Brianza), l’azienda è diventata oggi una realtà internazionale con clienti in oltre 80 paesi nel mondo. Di gestione italiana, Docebo è controllata dai fondi di investimento canadesi Intercap Equity e Klass Capital e ha sedi in Europa, Asia e Nord America.

Tramite questa quotazione, con emissione di 4,687,500 nuove azioni, l’azienda mira a rafforzare ulteriormente il proprio bilancio, di ampliare la sua offerta tecnologica e di promuovere le proprie strategie di crescita.

Docebo – che ha sviluppato una piattaforma eLearning basata su Intelligenza Artificiale – ha registrato una crescita significativa grazie all’attenzione rivolta al successo dei propri clienti e all’innovazione continua, partendo nel 2016 con il lancio della funzionalità di social learning fino all’implementazione nel 2018 di algoritmi di Intelligenza Artificiale specifici per la formazione aziendale.

Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners ha affiancato, in qualità di Italian counsel, lo studio legale canadese Goodmans che ha seguito il collocamento della società in Borsa. Nello specifico, GOP ha assistito Docebo in tutti i profili labour del management per l’Italia con un team  guidato dal partner Cristina Capitanio, coadiuvata dal partner Fabio Chiarenza per gli aspetti tax e dal partner Massimo Sterpi per gli aspetti IP.

In Italia, Docebo è stata assistita nell’operazione da un team di professionisti formato da Federica Getilli di Bureau Plattner per la parte labor, e da Paolo Riganelli dello studio legale Riganelli per la parte corporate.

Involved fees earner: Federica Getilli – Bureau Plattner; Cristina Capitanio – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Fabio Chiarenza – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Massimo Sterpi – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Paolo Riganelli – Riganelli Studio Legale;

Law Firms: Bureau Plattner; Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Riganelli Studio Legale;

Clients: Docebo;