Datrix completa un aumento di capitale da 2,3 milioni


All’operazione hanno partecipato lo studio legale CBA con l’avvocato Milena Prisco per Datrix, l’avvocato Alessandra Guercia per United Ventures e lo studio notarile Milano Notai.

United Ventures SGR SpA, gestore indipendente di venture capital specializzato nei settori del software e delle tecnologie digitali, è il lead investor nell’aumento di capitale di Datrix, società che sviluppa soluzioni proprietarie di Augmented Analytics per finalità di Marketing, Sales, Editoria e Finanza.

Sono stati sottoscritti 2,3 milioni di Euro, anche da soci già presenti nella compagine azionaria e altri nuovi investitori tra cui la Wellness Holding di Nerio Alessandri.

L’investimento è finalizzato ad una forte accelerazione sul fronte marketing e commerciale, anche nell’ottica dell’espansione internazionale e dell’allargamento della base clienti a PMI, e all’intensificazione delle attività di R&D e sviluppo dei prodotti.

Fondata da tre ex senior manager di Google Italia, Datrix nel 2019 ha registrato un fatturato di 7,3 milioni di euro, con oltre 100 dipendenti, prevalentemente data scientist, engineer, analyst e designer, nelle quattro sedi di Milano, Roma, Viterbo e Cagliari

Involved fees earner: Milena Prisco – CBA; Alessandra Guercia – Guercia Studio Legale;

Law Firms: CBA; Guercia Studio Legale;

Clients: Datrix ; United Ventures;