Cromwell Property Group e Igis Asset Management comprano 7 immobili italiani locati a DHL per oltre 50 mln di euro


Nctm Studio Legale ha assistito Cromwell Property Group.

L’investitore australiano Cromwell Property Group, in partnership con il gestore coreano Igis Asset Management, ha rilevato 7 immobili italiani locati a DHL per oltre 50 milioni di euro.

Il perfezionamento dell’operazione, finanziata interamente tramite mezzi propri, dovrebbe avvenire nel settembre 2020. Gli immobili saranno il seed portfolio per il fondo di nuova costituzione Cromwell European Logistic Fund. Il veicolo investirà in immobili logistici con profilo core+ in Benelux, Francia, Germania e Italia e ha come obiettivo una raccolta pari a 400-500 milioni di euro.

Situati nel nord Italia vicino alle città di Milano, Torino, Bologna e Verona, i sette immobili sono interamente locati a DHL con contratti di lungo termine e un WALT di portafoglio di circa 16 anni. Due dei sette centri logistici sono nuovi e costruiti rispettando specifiche moderne e tecnologicamente avanzate, mentre le altre cinque proprietà sono pienamente conformi agli elevati standard di DHL, che ha utilizzato questi asset fin dalla loro realizzazione.

Nctm Studio Legale ha assistito Cromwell con un team composto da Luigi Croce, Christian Mocellin e Rosemarie Serrato per gli aspetti legali, coadiuvati da Federico Trutalli per gli aspetti tributari.

Involved fees earner: Luigi Croce – NCTM; Christian Mocellin – NCTM; Rosemarie Serrato – NCTM; Federico Trutalli – NCTM;

Law Firms: NCTM;

Clients: Cromwell Property Group;