Cooperativa Esercenti Farmacia colloca due mini bond per complessivi 35 milioni


Lo studio Pirola Pennuto Zei & Associati ha seguito gli aspetti legali dell’operazione al fianco della società.

Cooperativa Esercenti Farmacia S.c.r.l. (CEF) ha emesso due nuovi minibond per un valore totale di 35 milioni di euro, nell’ambito di un’offerta di scambio e sottoscrizione lanciata il 23 dicembre e che si concluderà il prossimo 31 marzo 2020.

La Società in una nota stampa ha comunicato che l’operazione di offerta è svolta tramite (i) la promozione di un’offerta pubblica di scambio volontaria per un controvalore complessivo massimo di Euro 27.895.000, sulla totalità delle Obbligazioni della società in scadenza al 31 dicembre 2019, (ii) la promozione di un’offerta di sottoscrizione di Obbligazioni per un controvalore complessivo massimo di Euro 7.105.000 incrementabile fino a un importo complessivo massimo pari ad euro 35.000.000 in caso di adesioni all’OPSC inferiori al quantitativo offerto.

Per lo studio Pirola Pennuto Zei & Associati ha agito un team guidato dal partner Massimo Di Terlizzi, coadiuvato da Clarissa Galli.

Involved fees earner: Massimo Di Terlizzi – Pirola Pennuto Zei & Associati; Clarissa Galli – Pirola Pennuto Zei & Associati;

Law Firms: Pirola Pennuto Zei & Associati;

Clients: Cooperativa Esercenti Farmacia S.c.r.l.;