Banca Popolare dell’Alto Adige istituisce un Covered Bond Programme da 3 miliardi

Orrick, Herrington & Sutcliffe e lo Studio Legale RCCD hanno fornito assistenza nell’operazione.

Banca Popolare dell’Alto Adige S.p.A. ha completato la costituzione del primo programma di obbligazioni bancarie garantite per un massimo di 3 miliardi di Euro. Contestualmente l’istituto ha emesso una prima serie di covered bond per un importo di 300 milioni di Euro.

I covered bonds hanno ottenuto il rating di Fitch e sono stati quotati sul mercato regolamentato del Lussemburgo e collocati presso investitori istituzionali.

FISG (Banca Finint) ha agito in qualità di Arranger, Société Générale ed UniCredit Bank AG hanno agito in qualità sia di Arrangers, Dealers e bookrunners ed Erste Group Bank AG ha agito in qualità di Dealer e bookrunner.

Lo Studio Legale RCCD ha assistito Banca Popolare dell’Alto Adige S.p.A. con un team guidato dai partner Elio Indelicato e Marcello Maienza.

Orrick, Herrington & Sutcliffe ha assistito gli istituti finanziari nell’operazione con un team guidato dai partner Patrizio Messina ed Annalisa Dentoni-Litta e dal counsel Nicolò Del Dottore, coadiuvati dagli associates Federico di Giovanni ed Emanuele Cretaro nonché dal Counsel Giovanni Leoni e dal Senior Associate Camillo Melotti Caccia per i profili fiscali dell’operazione.

Involved fees earner: Emanuele Cretaro – Orrick; Nicolò Del Dottore – Orrick; Annalisa Dentoni-Litta – Orrick; Federico di Giovanni – Orrick; Giovanni Leoni – Orrick; Camillo Melotti Caccia – Orrick; Patrizio Messina – Orrick; Elio Indelicato – RCCD; Marcello Maienza – RCCD;

Law Firms: Orrick; RCCD;

Clients: Banca Popolare dell’Alto Adige; Erste Group Bank AG; FISG (Banca Finint); Société Générale; UniCredit Bank AG;