Automar completa l’acquisizione di AutoTerminal Gioia Tauro


Morri Rossetti ha assistito BLG Automobile Logistics Italia S.r.l. nella cessione delle proprie rimanenti quote in Autoterminal Gioia Tauro S.p.A. ad Automar S.p.A. – già azionista al 50% del terminal dal 2016 – che ne acquisisce così il controllo totale.

Automar S.p.A. ha completato l’acquisizione di AutoTerminal Gioia Tauro (ATGT) S.p.A., rilevando il rimanente 50% del suo capitale societario dal gruppo tedesco BLG Logistics. La societa` acquisita, rinominata Automar Gioia Tauro S.p.A., verra` successivamente incorporata in Automar S.p.A.

Il terminal per lo stoccaggio e la movimentazione di automobili di Gioia Tauro nasce nel 1999 ad opera del gruppo BLG Logistics, leader europeo nel settore della movimentazione dei veicoli e nelle attivita` connesse a valore aggiunto.

Nel 2016 Automar S.p.A. procede a rilevare il 50% delle azioni di ATGT, mettendo il terminal al servizio dei collegamenti car carrier del Gruppo Grimaldi.

Attualmente il terminal ATGT si estende su un’area di 320.000 m2, con una capacita` di stoccaggio di circa 18.000 veicoli. E` dotato di un centro PDI di 2.400 m2 e di tre binari di raccordo ferroviario.

Fondata nel 1974, Automar S.p.A. e` un’azienda leader nei servizi di logistica integrata nel Sud Italia. Grazie ad una lunga collaborazione con i maggiori costruttori di veicoli, oggi Automar S.p.A. vanta un’esperienza unica ed un elevato know-how nella logistica e nel trasporto di veicoli.

Morri Rossetti ha seguito l’operazione con un team guidato dall’equity partner Cristina Cengia, e composto dalle associate Marta Licini, per i profili corporate, e Samantha Di Mauro, per i profili amministrativistici.

Involved fees earner: Cristina Cengia – Morri Rossetti e Associati; Samantha Di Mauro – Morri Rossetti e Associati; Marta Licini – Morri Rossetti e Associati;

Law Firms: Morri Rossetti e Associati;

Clients: BLG Automobile Logistics Italia S.r.l.;