Atlante Private Equity cede le quote in Svas Biosana Spa agli attuali soci


Gli studi Ughi e Nunziante, Ferrari Pedeferri Boni, Sella Corporate & Investment Banking e Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners hanno fornito assistenza alle parti nell’ambito dell’operazione.

La società Svas Biosana S.p.A. e la sua controllata Industria Farmaceutica Galenica Senese S.r.l. hanno completato il riacquisto della partecipazione detenuta nella Svas Biosana da parte del fondo Atlante Private Equity, gestito dalla società lussemburghese Neuberger Berman AIMF Sarl, nella strutturazione dell’operazione e nel reperimento delle risorse necessarie per la sua realizzazione, e nel più ampio ed articolato piano di riorganizzazione societaria del gruppo. L’operazione vede protagonisti gli attuali soci di maggioranza in parte supportati finanziariamente da Green Arrow Capital SGR.

A seguito del presente accordo i soci di Svas Biosana e Galenica Senese, le quali attualmente generano un fatturato pari a circa 100 milioni di euro, intendono proseguire il piano di ulteriore espansione del business in Italia e sui mercati internazionali, attraverso investimenti dedicati allo sviluppo del portafoglio prodotti e rafforzando le diverse specializzazioni esistenti anche al fine di consolidare la presenza sui mercati esteri.

Fondata nel 1972 e con sede a Somma Vesuviana (NA), Svas Biosana opera nella realizzazione e vendita di prodotti anti-incontinenza e custom pack (set preconfezionati per sale operatorie) e nella distribuzione di dispositivi medici in Italia e all’estero, in particolare nei Paesi balcanici.

Galenica Senese, fondata nel 1949 e con sede a Monteroni d’Arbia (SI), opera nella realizzazione e vendita di farmaci infusionali ed iniettabili, nonché dispositivi medici a marchio proprio e conto terzi in Italia e all’estero.

Lo studio Ughi e Nunziante ha assistito il fondo comune d’investimento chiuso riservato Atlante Private Equity, gestito dalla società lussemburghese Neuberger Berman, nella cessione della partecipazione detenuta con un team composto dal partner Roberto Leccese, dal counsel Benedetto Colosimo e dall’associate Chiara Puma.

Svas Biosana e Galenica Senese sono state assistite nell’operazione dall’advisor legale Ferrari Pedeferri Boni, con un team costituito da Attilio Ferrari e Costanza De Porcellinis.

L’operazione è stata seguita dalla divisione di Corporate & Investment Banking di Sella, guidata da Giacomo Sella, e in particolare dal team costituito da Alexandre Moscianese, Matteo Castelli e Francesco Andrulli.

Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners è stato advisor legale del fondo di private debt gestito da Green Arrow Capital SGR S.p.A. che ha finanziato l’acquisizione della partecipazione detenuta da Atlante Private Equity, gestito dalla società lussemburghese Neuberger Berman AIFM S.à r.l., con il partner Marco Leonardi, la senior associate Silvia Romano e l’associate Viola Mereu.

Involved fees earner: Costanza de Porcellinis – FPB Ferrari Pedeferri Boni; Attilio Ferrari – FPB Ferrari Pedeferri Boni; Marco Leonardi – Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Viola Mereu – Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Silvia Romano – Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Benedetto Colosimo – Ughi & Nunziante; Roberto Leccese – Ughi & Nunziante; Chiara Puma – Ughi & Nunziante;

Law Firms: FPB Ferrari Pedeferri Boni; Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Ughi & Nunziante;

Clients: Atlante Private equity; Green Arrow Capital; Perillo Danila Antonia; Perillo Umberto; Scala Claudia; Svas Biosana;

Author: Andrea Canobbio