AIFIn ed il MEF valutano l’introduzione di un “Sandbox” per la sperimentazione nel settore Fintech


LEXIA Avvocati ha partecipato, con il suo socio fondatore avv. Francesco Dagnino, insieme a AIFIn, Associazione Italiana Financial Innovation, nella consultazione promossa dal Ministero dell’economia e delle finanze per l’adozione di un regolamento in materia di sperimentazione (c.d. Sandbox) nel settore Fintech.

L’avv. Francesco Dagnino, tra le voci più autorevoli nel campo del diritto del Fintech in Italia, ha commentato: «Poter contribuire a questa consultazione insieme ad AIFIn è stato un onore e un’occasione importante di confronto. Auspichiamo che l’adozione del Regolamento Sandbox per il settore Fintech, nel definire le condizioni e le modalità di svolgimento di sperimentazioni, contribuisca ad introdurre in Italia una disciplina competitiva nel contesto del mercato delle regole comunitario e internazionale, favorendo lo sviluppo del settore Fintech e del relativo ecosistema, nonché la commercializzazione di prodotti e servizi Fintech, la nascita di nuovi operatori del settore Fintech, la competitività degli operatori esistenti e la collaborazione tra nuovi operatori e operatori esistenti».

Involved fees earner: Francesco Dagnino – LEXIA Avvocati;

Law Firms: LEXIA Avvocati;

Clients: AIFIn (Associazione Italiana Financial Innovation);