Agos Ducato conclude una cartolarizzazione STS da 1,1 miliardi

Allen & Overy e Legance hanno prestato assistenza in un’operazione di crediti al consumo performing del valore di circa 1,1 miliardi di euro realizzata da Agos Ducato S.p.A. in conformità alla nuova regolamentazione europea sulle cartolarizzazioni “semplici, trasparenti e standardizzate” (STS)

Si tratta della prima operazione pubblica conclusa in Italia secondo la normativa STS con il coinvolgimento del Prime Collateralised Securities in qualità di terzo verificatore.

I titoli senior e mezzanine emessi dalla società veicolo Sunrise SPV Z70 S.r.l. hanno ottenuto un rating da parte di DBRS e Fitch e sono stati quotati sulla Borsa del Lussemburgo. I titoli senior sono stati altresì interamente collocati sul mercato presso investitori istituzionali.

Allen & Overy ha assistito Agos in relazione a tutti gli aspetti dell’operazione, ivi compresi i profili STS e la notifica all’ESMA, con un team composto dal counsel Pietro Bellone e dalla trainee Chiara D’Andolfo.

Legance, con un team diretto dal senior partner Andrea Giannelli e dal counsel Roberto Mazzarano, coadiuvati dall’associate Ilaria Veltri, ha agito come drafting counsel, assistendo in tutti gli aspetti della cartolarizzazione STS-compliant Crédit Agricole Corporate & Investment Bank, in qualità di Joint Arranger, Joint Lead Manager e Sole Bookrunner, Banca Akros S.p.A. Gruppo Banco BPM in qualità di Joint Arranger e Joint Lead Manager, nonché Merrill Lynch International e UniCredit Bank AG in qualità di Joint Lead Managers.

Involved fees earner: Pietro Bellone – Allen & Overy; Chiara D’Andolfo – Allen & Overy; Andrea Giannelli – Legance; Roberto Mazzarano – Legance; Ilaria Veltri – Legance;

Law Firms: Allen & Overy; Legance;

Clients: Agos Ducato; Banca Akros; Banco BPM S.p.A.; Crédit Agricole Corporate and Investment Bank; Merrill Lynch International; UniCredit Bank AG;